Search English (United States)  Italiano (Italia) Deutsch (Deutschland)  Español (España) Čeština (Česká Republika)
Saturday, December 15, 2018 ..:: Milano Hi-Fidelity Autunno 2018 - Parte Terza ::..   Login
Site Navigation

 Milano Hi-Fidelity Autunno 2018 - Parte Terza Minimize

PIANO 0

SPAZI ESPOSITIVI

 

 

 

 

ARTIGIAN AUDIO

Artigian Audio è una realtà che fa capo alla Bartoli & Sassetti, ditta marchigiana dedita alla produzione di mobili e arredi su misura, oggettistica da esposizione e, con il brand Artigian Audio, anche alle suppellettili per Hi Fi. Nasce negli anni 90 su iniziativa di Roberto e Valter. Oggi, seppur utilizzando tecnologie e macchinari all'avanguardia, ha saputo mantenere inalterate le sue principali caratteristiche, cioè lavorare il legno con cura artigianale per realizzare pezzi unici, su misura, in base ai desideri del cliente. La gamma prodotti è progettata e realizzata interamente nello stabilimento di Acqualagna (PU).

Artigian Audio Base Bent 4 (a sinistra) e Bent 3.
Le Basi Bent sono composte da piani in legno disponibili in qualsiasi essenza o colorati nella tonalità richiesta, per un supporto completamente personalizzabile nelle dimensioni, nel colore, nel numero e nell'altezza delle colonne.

Artigian Audio Support One (in secondo piano) e Support Two.
La serie "Support" offre delle colonne cave in acciaio, dotate all'estremità di un ripiano in MDF stratificato laccato oppure in legno massello. Sono disponibili in tre altezze diverse (55, 80 e 120 cm), poggiano su quattro punte in acciaio pieno, molto solide. Sono dedicate ai diffusori da stand.

Artigian Audio Base Square.
L'ideale per accogliere i nostri "finaloni" di potenza, in foto visibile quella nella versione ripiano laccato nero.

Basi Artigian Audio.
Da sinistra: Large, Long e Normal.

 

AXIOLAB/AXIOMEDIA

La Axiomedia di Villasanta (MB) offre uno sterminato catalogo di prodotti, attentamente selezionati tra i migliori esistenti sul mercato in campo audio. Nata nel 2003, la sua storia ha origine dalla Sicilia e inizia grazie alla mente imprenditoriale di Gioacchino Ballo.

New entry in casa Axiomedia è la GoldKabel, produttrice tedesca di cavi per l'industria dell'audio professionale affacciatasi sul mercato nel 2003. Questi ottimi conduttori, già recensiti dalla rivista Fedeltà del Suono, sono fatti a mano.

Di nuova acquisizione Axiomedia anche i connettori di alimentazione della Viborg. Hanno il conduttore in rame puro, nelle tre varianti di non trattato, placcato oro con l'interposizione di uno strato di argento e rodiato, sempre con interposto l'argento. Pur essendo di alta qualità hanno un prezzo molto favorevole per l'acquirente (25 euro), costando poco più di uno in ottone. Molti costruttori serviti dalla Axiomedia hanno per questo rivolto la loro attenzione verso i Viborg, abbandonando la scelta di quelli in ottone.

Tre piccoli "chip amp".
Da sinistra: Sure AA-AS32157 (amplificatore in classe D dotato di chip TA2024), Sure AA-AS32171 (amplificatore in Classe D con il TDA7492) e il nuovo Luxus Audio AMC2015NR (amplificatore in Classe D con Bluetoot).

 

 

BLU PRESS

Immancabile presenza quella della Blue Press, nota casa editrice di Andrea Bassanelli molto attiva anche nel campo dell'Alta Fedeltà con le sue riviste dedicate. I miei report sono stati da qualcuno criticati per la scarsa presenza di persone nelle immagini. Come si può ben comprendere, esse "impallerebbero" la visione di quanto esposto. Questo è il motivo per cui evito, per quanto possibile, di riprenderle. Devo confessarvi che non è impresa facile, vista la grande partecipazione di pubblico al Milano Hi-Fidelity. Spesso sono costretto a scattare le foto durante l'ora di pranzo, quando il numero di visitatori che si aggirano per la mostra si riduce sensibilmente.

Il direttore Andrea Bassanelli al suo stand.

Tra le numerose riviste, in esposizione e vendita presso lo spazio Blu Press, ci sono anche diversi cavi e accessori.

Da sinistra: Alessandro D'Agostini, operatore del negozio Hi Fi D'Agostini, Andrea Bassanelli, direttore della Blu Press e Stefano Rosati, titolare della Nadir/Orbis/Hequatron.

 

 

HI FI USATO E-XPLICITY

E-xplicity è stato stimolato nella creazione del suo sito dall'interesse per l'Hi Fi in tutte le sue declinazioni. Appassionati autocostruttori da tanto tempo di diffusori e amplificatori, i gestori di E-xplicity si occupano di fare anche dei bei reportage alle mostre Audio/Video. In esposizione diversi oggetti usati.

Una buona occasione per fare un tuffo nel passato queste vecchie glorie in esposizione e vendita. Parliamo dei mitici sistemi Bose 901, Tannoy Lancaster Gold Monitor e due driver sciolti: i Tannoy Monitor HPD 315/8.

 

 

KERO AUDIO

Kero Audio è un marchio svizzero di Lugano che non conoscevo, visto per la prima volta in occasione di quest'edizione della kermesse milanese. Produce un unico modello "all-in-one", denominato Stile-34. S'impiegherebbero molte righe per descriverlo esaustivamente ma, in buona sostanza, si tratta di un sistema domestico pienamente sufficiente che consente un facile accesso a servizi di streaming più comuni come Spotify, Deezer, Tidal e integra una Webradio. Inoltre, una memoria incorporata ne consente l'utilizzo come Hub di archiviazione. Nessuna app è richiesta.

La connettività dello Stile-34 è semplificata tramite WiFi e Bluetooth, consentendo un facile controllo su dispositivi come Smartphone, Tablet o PC. I 120 Watt rendono STILE-34 uno dei sistemi musicali più potenti nella sua compattezza. Pesa 10 kg, è equipaggiato con due altoparlanti largabanda da 3" e un subwoofer da 5", pilotati da due moduli amplificativi in Classe D da 40 Watt (per i full-range) e uno da 80 Watt, sempre in Classe D per il subwoofer. Molto belle le finiture disponibili.

 

 

ZECCHINI EDITORE - MUSICA

Rivedo sempre con molto piacere i fratelli Zecchini, che anche questa volta non hanno mancato d'illustrarmi le ultime novità editoriali della loro prestigiosa casa editrice, questa volta tre e presentate nel mese di settembre.

La musica di Wagner come terapia per i disabili, anche gravi, questa è la tesi sostenuta nel libro di Angelo Dolce "Manuale wagneriano per la disabilità", sottotitolato "Ideologia e metodo per una didattica inclusiva". La "somministrazione" della musica, come succedaneo spirituale alla terapia farmacologica, viene analizzata nei vari capitoli di questo interessante testo.

Seconda delle tre novità è questo "I trovatori - Musica e poesia - I primi cantautori della storia" di Marcello Schembri. Un libro che per la prima volta offre un quadro esauriente dei temi fondamentali inerenti a quelli che furono artisti a tutto tondo, poeti, compositori, esecutori di lingua d'oc, artefici di una magica alchimia di parole e suoni.

Fresco di stampa è anche questo "Uno sguardo dal palco" di Vincenzo Ramon Bisogni, trattato in forma di romanzo di figure musicali nella loro umanissima essenza. Artisti vittime del loro tempo come Mafalda Salvatini, Beniamino Gigli, George Gershwin e altri di cui in questo libro vengono indagate le infelicità, contrabbandate invece allora come serenità.

 

 

NADIR/ORBIS/HEQUATRON

Novità presso lo spazio espositivo dell'affabile Stefano Rosati il nuovo condizionatore di rete Hequatron. Presente in versione definitiva anche l'amplificatore integrato Hequatron, già visto alla precedente edizione, e la RIAA MM/MC 373 C a FET con il guadagno regolabile.

Le due novità elettroniche del marchio romano.

Una terza novità, riguardante l'ambito dei diffusori, era l'Orbis 1, omnidirezionale a tre vie con supertweeter.

Stefano Rosati, titolare della Nadir-Orbis.

 

 

QUALITY AUDIO

Quality Audio è un conosciuto marchio vercellese che si occupa della produzione di cavi Hi Fi e Hi End di fabbricazione artigianale, strenuo sostenitore della tecnologia bidirezionale. Il catalogo comprende cablaggi di segnale, potenza e alimentazione.

Ponticelli di potenza High-End Quality Audio (Bidirezionali).
Come per tutti i prodotti del marchio, il progetto e la realizzazione di questi ponticelli sono interamente italiani e la costruzione rigorosamente fatta a mano in maniera artigianale. Lo schema adottato è lo stesso dei cavi Top di gamma, è brevettato e consente di ottenere il trasferimento di entrambe le semionde nello stesso modo, senza nessuna distorsione di direzionalità degli elettroni. Anche il rame è il medesimo utilizzato nei "Top" Natural e SuperNatural. La sezione complessiva di ogni ponticello è di 6 mmq.

Al centro vediamo Ernesto Villani, patron della Quality Audio, tra i suoi collaboratori Carlo e Veronica.

 

 

SOUND AND MUSIC

Una sicurezza per i vinilisti (e non solo) la Sound and Music di Alfredo Gallacci. Ormai un classico sono le teche "a scalinata" nelle quali espone i suoi LP, adoperate anche per i CD.

Non solo audiofili è sempre in caccia di novità. In questa sede ne segnale due: Antiphone Blues di Arne Domnerus, LP 180 grammi in tiratura limitata a sole 1000 copie in tutto il mondo. La rimasterizzazione è stata effettuata a partire dal nastro originale della Proprius. Il vinile è stato stampato presso La Pallas, in Germania.

Seconda novità è l'SACD ibrido Stereo "Guillaume De Machaut - The gentle physician" dell'etichetta Hyperion. È stato registrato nel febbraio 2017 nella Parish Church di San Giovanni Battista a Loughton, nell' Essex (Regno Unito).

 

 

SUONO

Più riviste che CD sul tavolo di Suono. Fondata nel 1971, è la più longeva rivista di Hi-Fi e musica italiana. Un mensile che, ricordo ancora con nostalgia, acquistai per la prima volta nel 1970. Indubbio nutrimento per generazioni di appassionati, che ha tenuto sempre informati sullo sviluppo e le evoluzioni tecnologiche della riproduzione sonora di alta qualità.

Una lunga storia che oggi supera la boa dei 500 numeri pubblicati, per un'attività che dura da quarantacinque anni. Suono continua a proporre ai suoi lettori novità, approfonditi esami tecnici e prove di ascolto sugli apparecchi destinati alla riproduzione sonora, nonché inchieste, speciali e dossier sulle tendenze di mercato. Non viene trascurata la pubblicazione di reportage sulle aziende e delle rassegne del settore, insieme a una raffinata sezione musicale, ricca d'interviste e recensioni. Il suo direttore responsabile è Paolo Corciulo.

 

 

TRINAUDIO

Allo stand di Trinaudio, produttore ragusano di raffinate elettroniche valvolari, nessuna novità riguardante il catalogo prodotti, ma una importante nell'ambito della sua politica commerciale. Parliamo dell'iniziativa "HiFiTry", dedicata a chi vuole ascoltare un oggetto Trinaudio prima di acquistarlo. Con questa formula si potrà ricevere direttamente a casa un modello già rodato in dimostrazione, gratuitamente, e tenerlo per una settimana per valutarne la qualità. L'unico costo che si dovrà sostenere è quello della spedizione, rimborsato però se si decide di acquistare l'apparecchio. La Trinaudio chiede il deposito di una cauzione, pari al 35% del prezzo di listino del prodotto richiesto, conteggiabile come acconto al momento di pagare il saldo se si decide di acquistarlo. Se invece si sceglie di non comprarlo, questo verrà ritirato presso l'abitazione, stornando l'acconto versato a titolo di cauzione e trattenendo esclusivamente i costi della spedizione.

Preamplificatore Phono MM/MC a valvole Keleyma rho II.

Amplificatore integrato stereo a stato solido con alimentazione induttiva Fysis 70i.

Giradischi Gyros 33.

Marco Martorana e Floriana Cutraro, operatori della Trinaudio.
In occasione del Munich High-End 2017 avevano presentato il nuovo preamplificatore Phono Keleyma Rho "Monos" e il giradischi Gyros 33-12. In quest'edizione i loro prodotti erano purtroppo in sola esposizione statica, ma confido di poterli ascoltare in una prossima occasione. Molto ospitali, mi hanno offerto un cioccolatino e un bicchierino di ottimo moscato siciliano.

 

 

VELUT LUNA

Nel suo stand ad angolo, l'etichetta veneta Velut Luna esponeva la solita ampia scelta di CD.
In attività dal 1995, la Velut Luna ha in catalogo generi che vanno dalla musica classica al jazz, fino alla musica di cross-over.
Diversi artisti italiani cooperano con Marco Lincetto, titolare dell'etichetta e ingegnere del suono, a diverse produzioni, tutte contrassegnate da un'alta qualità artistica e tecnica. Vengono impiegati sistemi di registrazione basati sugli standard PCM 24/96 e DSD, utilizzabili anche per i nuovi formati ad alta risoluzione DVD Audio e SACD.

Alfredo Di Pietro

 

Segue alla Parte Quarta...


 Print   
Copyright (c) 2000-2006   Terms Of Use  Privacy Statement
DotNetNuke® is copyright 2002-2018 by DotNetNuke Corporation